1876

INIZIO DELLA TRADIZIONE

Abramo Tamburro, trisnonno di Giuseppe Tamburro, vive per alcuni anni nel Abbazia di San Felice di Giano in Umbria, e qui incontra il missionario Giacchino Pilato da Milano, della Congregazione del “Preziosissimo Sangue”, il quale gli dona le antiche ricette della storica Offelleria Meneghina. Nel 2010, Giuseppe Tamburro ripropone in chiave contemporanea lo sviluppo di queste preziosissime ricette. Giuseppe, dopo diverse prove nel suo laboratorio di pasticceria di Caserta ed una prima ricerca di mercato, ha intuito la possibilità di un vasto spazio per il posizionamento del prodotto dell’Offelleria e del nuovo brand TenerITA’. nel mercato Italiano.  

2010

 
Il rispetto della tradizione s’incontra con il moderno e nasce TENERITA’.
La sfida era rappresentata dal bisogno di lanciare sul mercato un prodotto genuino ed allo stesso tempo ricco di tradizione. TenerITA’ fa propria questa mission ed ricomincia sulla scorta delle antiche ricette,  la propria attività.

La selezione accurata delle materie prime, l’ausilio nei processi produttivi della tecnologia, la sicurezza alimentare sono alla base dei valori di TenerITA’.

Dopo 6 anni di duro lavoro, TenerITA’ decide di partecipare, alla seconda edizione di Re Panettone edizione Napoletana. La manifestazione RE Panettone si tiene annualmente a Napoli e Milano. L’edizione Napoletana è ospitata presso l’Hotel Parker’s. TenerITA’ con il proprio lievitato riceve il settimo posto tra i panettoni categoria innovativi Re Panettone Napoli 2016

2016

2017

Nell’Aprile dell’anno 2017, TenerITA’ decide di partecipare, per la prima volta, ad una sfida tra colombe. Vola a Saint Vincent in Val D’aosta per partecipare alla manifestazione “la Primavera è dolce”. TenerITA’ per la prima volta raggiunge il primo posto delle due menzioni della giuria, inizia ad affermarsi nel mondo dei lievitati di ricorrenza con un lievitato semplice ma complesso nella propria struttura, la Colomba artigianale con scorza d’arancia candita. 

2017

Entusiasti dell’esperienza firmata Saint Vincent, TenerITA’ decide di partecipare alla terza edizione partenopea di Re Panettone 2017 al Grand Hotel Parker’s. La categoria per la quale ci si presenta è sempre lievitati di ricorrenza innovativi, questa volta con un panettone che valorizza i prodotti della provincia di Caserta. Il panettone è un così composto impasto semintegrale farcito con canditi artigianali alla mela annurca IGP, noci caramellate ed un pizzico di cannella.  Nell’anno 2017  il miglior panettone innovativo italiano porta la firma di TenerITA’. 

2021

LA TRADIZIONE CONTINUA…

Forti dell’esperienza maturata nel campo dei lievitati, l’anno 2021 rappresenta la pietra miliare del brand TenerITA’. L’azienda si è strutturata per distribuire i propri prodotti, non solo per le ricorrenze ma anche continuativi ( biscotti per la colazione, pasticcera secca per i momenti di festa ecc.) su tutto il territorio nazionale nei canali della GdO e del Retail Selezionato.